Griffonia in capsule: proprietà benefiche e applicazione

Griffonia e le sue proprietà contro stanchezza e depressione

Le proprietà della Griffonia contro stanchezza e depressione

Griffonia, arbusto che cresce in Africa occidentale.

La pianta è conosciuta come la più ricca fonte naturale dell’amminoacido 5-idrossitriptofano o 5-HTP. Essa costituisce 20% della massa del cespuglio.

Nella medicina tradizionale africana, la Griffonia è usata come afrodisiaco e antibiotico. Aiuta anche per la diarrea, vomito e mal di stomaco. Le foglie della pianta possono essere utilizzate per una guarigione delle ferite più rapida.

Come funziona l’estratto in capsule?

Il meccanismo per il quale l’estratto di Griffonia funziona è molto semplice. I suoi effetti si vedono a livello cerebrale, dove l’estratto aumenta e supporta la produzione di serotonina, una sostanza naturale che il cervello solitamente rilascia per migliorare l’umore e inibire l’appetito.

Più la produzione di serotonina è efficace, più gli effetti aumentano, ecco perché l’amminoacido 5-HTP ha dimostrato di essere efficace nel sostenere un maggior benessere in modo sicuro e naturale.

Al giorno d’oggi, i sintomi causati dal nostro stile di vita frenetico a volte si verificano subito, ma nella maggior parte dei casi questi sono il risultato di stanchezza cronica, di stress e di congestione.

I segni della stanchezza cronica sono: insonnia, attacchi nervosi, depressione, ansia e atti di aggressione.

Ecco perchè oggi questa pianta è utilizzata per il trattamento di :

  • ansia,
  • nervosismo,
  • depressione,
  • insonnia,
  • emicrania,
  • cefalea
  • regolazione dell’appetito.

Questi effetti positivi sono dovuti all’amminoacido 5-HTP che è il componente principale di questa pianta. Le concentrazioni sono fino al 10% in semi, 1,2% nelle foglie e fino a 0,2% nello stelo.

Estratto di Griffonia Simplicifolia

In Salute in Erba l’estratto secco di Griffonia Simplicifolia si trova in comode capsule vegetali.

 
0 commenti

Lascia un commento

Vuoi unirti alla discussione?
Sentiti libero di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *