Incensi Naturali

INCENSI NATURALI, IL BENESSERE NELL’ARIA

Incensi naturali

Incensi naturali

L’uso di bruciare sostanze odorose è noto fin dagli albori dell’umanità, il loro utilizzo è sempre stato legato a pratiche spirituali e in tempi più recenti, anche a fini terapeutici.

L’uso di bruciare incenso si è molto diffuso, in questi ultimi decenni, anche in Italia. Accendere un bastoncino di incenso o bruciare delle resine ha infatti influenze positive sulla persona e sull’ambiente. Vengono riconosciuti alla fumigazione mediante incenso effetti stimolanti, calmanti, armonizzanti ed equilibranti, apportatrici di un pensiero ed emozioni positive.

Gli incensi possono inoltre essere usati per attività più pratiche, come la purificazione di stanze ed ambienti, grazie alla loro funzione antisettica, antibatterica, insetto-repellente e antivirale.

PRODUZIONE degli INCENSI:

Il bastoncino d’incenso, così come lo conosciamo, si può suddividere in tre parti:

  1. Bastoncino di bamboo essiccato, con funzione di supporto della base e di combustione.
  2. Base, o masala, costituita da un impasto di polveri di origine vegetale, con funzione coesiva, combustiva e blandamente aromatica.
  3. Oli essenziali aromatici.

Il processo di preparazione dell’incenso completamente naturale è più complesso di quello tradizionale e richiede accorgimenti particolari. Nella composizione della base entrano sostanze vegetali che apportano quegli elementi dinamici, terapeutici, propri dell’Auyrveda.

La base deve essere una composizione bilanciata di elementi, mirata ad ottenere degli effetti specifici, in cui entra in gioco la conoscenza dei principi della medicina Ayurvedica.

Possiamo così identificare le tipologie diverse di incenso naturale:

  • Tipo incensi naturali comuni: prodotto con materie prime di base generalmente scadenti, con oli aromatici sintetici ed altri additivi chimici di dubbia tossicità. La composizione non è mai dichiarata nelle confezioni.
  • Tipo incensi naturali atossici: la cui non tossicità è espressamente dichiarata. La base è naturale (costituisce circa 80% del bastoncino) e gli oli essenziali, pur essendo prevalentemente di sintesi, sono di buona qualità. Ci sono prodotti di sintesi, con gradevoli aromi ai quali manca però l’energia vitale che solo la Natura è in grado di generare. Gli incensi di questo tipo sono dei prodotti da usarsi come profumatori per l’ambiente, che possono interagire con la persona creando delle gradevoli sensazioni a livello olfattivo.
  • Tipo incensi naturali: rientrano in questa categoria tutti gli Incensi “TEA Prodotti Naturali”, unico fornitore di Salute in Erba. Alla base non vengono generalmente aggiunti oli essenziali, in quanto gli aromi sono già già contenuti in modo naturale nelle erbe,fiori, radici, polveri di legni aromatici, frutti, resine e miele che la costituiscono. Questo tipo di incensi non può competere a livello olfattivo e di diffusione dell’aroma con quelli non naturali, in quanto il profumo è dato dalla sola combustione degli ingredienti che lo compongono. Non contengono carbone.

Nella ricerca e nella scelta degli incensi da proporre ai propri clienti, Salute in Erba si è posta un obiettivo primario: distribuire degli incensi che potessero definirsi “naturali”. Non sono stati infatti presi in considerazione incensi più accattivanti come aroma ma senza alcuna garanzia sui componenti. Incensi che utilizzavano come profumi oli di derivazione sintetica e “certificati” come non tossici. Abbiamo l’orgoglio di avere nel nostro sito il primo incenso che può riportare in etichetta la dicituragli incensi senza prodotti chimici.

Si è poi cercato di fare in modo che il prodotto avesse anche una sua valenza a livello etico: ci siamo accertati (ed abbiamo una dichiarazione del produttore a proposito), che non venisse utilizzata per la preparazione manodopera infantile o turni di lavoro troppo massacranti da parte delle persone preposte alla fabbricazione. Che queste persone non fossero a contatto di ingredienti tossici da utilizzare nella fabbricazione degli incensi.

Nel confezionamento degli incensi è poi stata utilizzata carta ottenuta a mano da fibre di cotone riciclato, paglia di riso e fibre vegetali da canna da zucchero e ottenute dalla pianta erbacea del banano; tutti ingredienti di recupero, facilmente reperibili ed ottenuti da fonti rinnovabili.

ACQUISTA ORA INCENSI NATURALI

 

 

0 commenti

Lascia un commento

Vuoi unirti alla discussione?
Sentiti libero di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *