SALUTE IN ERBA È OPERATIVA E CONSEGNA IN TUTTA ITALIA

Accedi

Carrello

Spedizione
Gratuita da 39€

Reso facile
Senza spese aggiuntive

Pagamenti sicuri
Anche alla consegna

Servizio clienti
(+39) 02 90960397

Corriere espresso
Consegna in 24/48h

Programma fedeltà
10% sul tuo prossimo ordine

Miele di Manuka può contrastare il Coronavirus?

24 Febbraio 2020

miele di manuka e coronavirus

 

Mentre scriviamo è sono in corso gli aggiornamenti continui sul nuovo coronavirus in Italia e riceviamo email dai nostri clienti con richieste di “aiuto” su che prodotti usare per contrastare questo virus e se il miele di Manuka è fra questi.

Lontani da esprimere le nostre opinioni personali in merito, vorremmo fare un po’ di chiarezza.

Il Miele di Manuka può impedirmi di contrarre un virus?

Indirettamente potrebbe essere di grande aiuto per rafforzare il sistema immunitario.

I virus non causano malattie solo in inverno. Durante tutto l’anno, contrarre dei virus può farci perdere le nostre attività preferite, incontrarci con gli amici e perdere la scuola.

Lo sviluppo di un nuovo coronavirus significa che dobbiamo potenziare il nostro sistema immunitario proprio ora!

Sapere che il miele di Manuka ha proprietà antibatteriche lo rende in cima alla nostra lista per impedirci di infettarci con  eventuali virus.

Quindi miele di Manuka può supportare il corpo per resistere ai virus, rafforzare il sistema immunitario e supportare una respirazione sana in modo da poter rimanere in salute.

Innanzitutto, cos’è un virus?

Un virus è un piccolo organismo che può infettare l’uomo, gli animali e le piante. I virus sono ovunque e di molti non conosciamo neanche l’esistenza. Alcuni virus colpiscono gli animali o le piante in modo diverso, spiegando perché un virus aviario non può passare a un essere umano.

Di per sé i virus non possono replicarsi, ma una volta in una cellula ospite possono farlo. All’interno della cellula usano parte del materiale genetico ospite per diffondersi. Se un virus raccoglie parte di questo materiale genetico e lo porta ad un altro animale, può produrre un nuovo tipo di virus che può diffondersi da animale ad animale o da animale a persone.

I virus più comuni che tutti conosciamo sono:

  • Il comune raffreddore
  • Influenza
  • Morbillo
  • Varicella
  • Herpes zoster
  • Herpes labiale
  • Epstein-Barr (mononucleosi)
  • Ebola
  • SARS, influenza aviaria e coronavirus COVID-19

Abbiamo cominciato a conoscere il nuovo focolaio di coronavirus in tutta la Cina iniziato alla fine del 2019. L’Organizzazione Mondiale della Sanità dice che il coronavirus causa problemi respiratori, febbre, tosse e respiro corto. In casi estremi può causare una grave sindrome respiratoria acuta, insufficienza renale e persino la morte.

Cosa può fare il Miele di Manuka in questi casi?

Il miele è stato usato per secoli sia come prodotto medicinale che come alimento. Il miele di Manuka della Nuova Zelanda è uno dei mieli “medicinali” più attivi. Il miele di Manuka contiene metilgliossale (MGO). A determinate concentrazioni l’enzima MGO può limitare la crescita batterica e aiutare a ridurre l’infiammazione. Il miele di Manuka contiene anche altri composti ed enzimi che possono aiutare a proteggere dai virus e rafforzare il nostro sistema immunitario.

Numerosi studi di ricerca hanno scoperto che la MGO in Miele di Manuka è efficace nell’inibire i virus dell’influenza, tra cui l’influenza suina H1N1. Ma non solo: il miele di Manuka se combinato con altre terapie antivirali e antibatteriche li fa funzionare ancora meglio.

Sebbene gran parte della ricerca sia stata condotta sull’applicazione del miele di Manuka sulla pelle, vi è una crescente ricerca che mostra che il miele di Manuka offre benefici se assunto anche internamente, come per la respirazione o infezioni digestive.

Quindi, il miele di Manuka può impedirmi di contrarre un virus?

Potrebbe non fermarlo, ma sembra essere in grado di rafforzare il sistema immunitario per ridurre al minimo il rischio di contrarre un virus, ridurre l’attività virale e aiutarti a recuperare più velocemente.

 

Quali altri prodotti possono essere utili ?

Molti dei prodotti antivirali e di potenziamento immunitario contengono non solo miele di Manuka, ma altri prodotti naturali per aiutare a rafforzare il nostro sistema immunitario.

Eccone tre da cercare:

  • Propoli Bio30: prodotta dalle api per riparare i loro nidi, la propoli contiene molti composti bioattivi che possono aiutare a recuperare più in fretta lo stato di salute ottimale.
  • Vitamina C. La vitamina C può ridurre la durata e la gravità dei virus comuni come il raffreddore, ma solo se la si inizia a prendere prima di ammalarsi. L’aggiunta di vitamina C ai prodotti di miele di Manuka può essere un ottimo modo per rafforzare il sistema immunitario se ci sono virus in giro, ma è meglio usarla come parte della normale routine di benessere quotidiana.
  • Gli studi hanno dimostrato che i composti attivi nel fiore di echinacea viola svolgono un ruolo nel ridurre l’infiammazione e aumentare l’immunità. Assumilo insieme al miele di Manuka, è un ottimo modo per tenere lontani i virus o recuperare più velocemente da un malanno.

Cos’altro posso fare per proteggermi da un virus?

Ci sono cose semplici che puoi fare per aiutare a ridurre il rischio di contrarre un virus e ammalarti.

  • Lavati regolarmente le mani
  • Usa un gel per mani a base di alcol se non riesci a lavarti le mani
  • Usa asciugamani di carta e non fazzoletti di stoffa
  • Copri la bocca e il naso con l’interno del gomito (non la mano) quando tossisci o starnutisci
  • Cuoci accuratamente gli alimenti come uova, carne di maiale o di pollo
  • Resta a casa se non ti senti bene
  • Non avere contatti con persone che tossiscono e starnutiscono

Usa i prodotti con miele di Manuka tutto l’anno per potenziare il tuo sistema immunitario e ridurre il rischio di ammalarti.

Acquista i tuoi prodotti con miele di Manuka su Salute in Erba

Riferimenti:

Crosta P. (2017) What to know about viruses. Medical News Today. Accessed January 2020. https://www.medicalnewstoday.com/articles/158179.php#viral-diseases

World Health Organization (2020) Coronavirus. https://www.who.int/health-topics/coronavirus

Khan SU. et al (2018). Honey: Single food stuff comprises many drugs. Saudi journal of biological sciences25(2), 320-325.

Humpherys B & Busath DD (2019). Anti-Influenza Nutraceuticals: Antiviral and Anti-Inflammatory Effects. Advances in Complementary and Alternative Medicine 4(3)

Watanabe, K., Rahmasari, R., Matsunaga, A., Haruyama, T., & Kobayashi, N. (2014). Anti-influenza viral effects of honey in vitro: potent high activity of manuka honey. Archives of medical research45(5), 359-365.

Charyasriwong, S., Haruyama, T., & Kobayashi, N. (2016). In vitro evaluation of the antiviral activity of methylglyoxal against influenza B virus infection. Drug discoveries & therapeutics10(4), 201-210.

Charyasriwong, S., Watanabe, K., Rahmasari, R., Matsunaga, A., Haruyama, T., & Kobayashi, N. (2015). In vitro evaluation of synergistic inhibitory effects of neuraminidase inhibitors and methylglyoxal against influenza virus infection. Archives of medical research46(1), 8-16.

Brown, H. L., Roberts, A. E. L., Cooper, R., & Jenkins, R. (2016). A review of selected bee products as potential anti-bacterial, anti-fungal, and anti-viral agents.

Pitt, S. J., Crockett, S. L., & Andreou, G. M. (2018). The contribution of hand drying in prevention of transmission of microorganisms: Comparison of the efficacy of three hand drying methods in the removal and distribution of microorganisms. Journal of Infection Prevention19(6), 310-317.

Raman R. (2018) Echinachea: Benefits, uses, side effects and dosage. https://www.healthline.com/nutrition/echinacea#benefits

Prodotti correlati

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.