Articoli

, ,

Sale Rosa dell'Himalaya, storia e proprietà

Il sale rosa dell’Himalaya è un sale marino fossile, integrale e ricco di minerali. Estratto a mano dalle miniere dell’Himalaya, precisamente Salt Range, una catena di montagne nella provincia del Punjab pakistano. Qui, si trova la più grande miniera di sale al mondo esattamente a Khewra, a 160 km da Islamabad. Fu scoperta già nel III secolo a.c. dalle truppe di Alessandro Magno che dopo aver vinto una battaglia contro il Rajah Poro, durante un momento di riposo, si accorsero che alcuni dei loro cavalli leccavano il terreno in un’area dove il sale emergeva in superficie.
, ,

Il sale rosa dell'Himalaya, anche per cucinare

Il sale cristallino dell’Himalaya è un prodotto della nostra Terra privo di additivi e di sostanze inquinanti ed è ricco di minerali. Il sale cristallino viene estratto rigorosamente a mano. È cristallino poiché la sua struttura è maturata…