Articoli

Funghi medicinali
, ,

Shiitake, fungo medicinale dalle proprietà speciali

Il fungo Shiitake (nome botanico Lentinus Edodes) deve le sue origini all'Estremo Oriente, diffuso ancora prima dello sviluppo della coltivazione del riso nell'antica Cina e parte integrante della dieta giapponese da centinaia di anni. Questo fungo cresce in montagna, dalla primavera all'autunno, in particolare su querce e castagni. Il suo nome prende origine da due parole giapponesi: shii ( quercia ) e take ( fungo ), proprio perchè si sviluppa spontaneamente sui tronchi di questi alberi.
Funghi medicinali
, ,

I funghi medicinali, il miracolo della Natura

Con questo articolo si vuole parlare in modo sintetico di un argomento molto vasto quale la Micoterapia, in sostanza l'utilizzo dei funghi medicinali per la salute. Questo è un tipo di terapia che non solo è utilizzata nella Medicina Tradizionale Cinese da secoli, ma che recentemente è stata oggetto di studi positivi da parte della medicina moderna. Infatti la loro efficacia è stata comprovata come aiuto in numerose patologie, perché ogni fungo ha una sua funzione specifica. Lo Shiitake contiene tutti gli aminoacidi essenziali, alcuni allo stato libero, altri sotto forma di proteine. E’ un alimento ricco di glucidi e polisaccaridi; minerali importanti come il potassio, sodio, fosforo, silice, magnesio, alluminio, calcio, zolfo e ferro; importanti vitamine del gruppo B, come la tiamina, riboflavina e la niacina.