Accedi

Carrello

Home » Il Blog di Salute in Erba » Cure naturali » Il propoli e i bioflavonoidi

Il propoli e i bioflavonoidi

3 Ottobre 2009

La maggior parte delle volte associamo il propoli al mal di gola e, soprattutto nella stagione fredda, ai primi bruciori usiamo spray, gocce, caramelle per dare sollievo alla gola infiammata. Ciò è assolutamente corretto, ma le proprietà del propoli non si fermano qui.
Propoli BIO 30 No Alcool
Stavo ri-sfogliando uno splendido libro, “Propoli l’antibiotico naturale” scritto da James Fearnley che è uno dei maggiori esperti di propoli nel mondo, il quale descrive dettagliatamente tutte le innumerevoli proprietà curative di questa resina:

  • Anestetico/analgesico
  • Antiallergico
  • Antiacido
  • Antibiotico
  • Funghicida
  • Anti-infiammatorio
  • Antiossidante
  • Antisettico
  • Proprietà antitumorali
  • Antivirale e immunostimolante

Proprio la proprietà di stimolare il sistema immunitario e combattere i virus è data dai Bioflavonoidi contenuti nel propoli, i quali rendono inattiva l’azione del virus che quindi non riesce ad attaccare l’organismo. Inoltre i bioflavonoidi stimolano i globuli bianchi e i linfociti a produrre interferone, una proteina essenziale in un sistema immunitario sano.
Arriva dalla Nuova Zelanda ha una quantità di Bioflavonoidi pari a 30mg/g che è molto alta, considerando che la media oscilla tra 10 e 20 g.
Ed ecco che associando BIO 30, miele di Manuka MGO400 ed olii essenziali, si ottiene un prodotto in spray veramente unico , in grado di fare da scudo protettivo a tutto l’organismo ed in particolare al cavo orale, allontanando e combattendo efficacemente raffreddori ed influenze tipiche della stagione fredda.

Salute in Erba ti consiglia..

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.