Accedi

Carrello

Home » Il Blog di Salute in Erba » Cure naturali » Maca peruviana: proprietà e benefici del Ginseng delle Ande

Maca peruviana: proprietà e benefici del Ginseng delle Ande

23 Febbraio 2021
Polvere di Maca delle Ande

Indice dei contenuti:

Maca peruviana: cos’é

La maca peruviana, conosciuta anche col nome di ginseng delle Ande, è la radice di una pianta che cresce prevalentemente sulle montagne andine, oltre i 3000-4000 metri.

Il vegetale, Lepydium Meyenii Walp appartenente alla famiglia delle Brassicacee, è stato sempre impiegato per usi fitoterapici dalle popolazioni locali, che lo considerano dotato di poteri magici.

Sono molte le teorie relative alla sua azione sulla fertilità, che effettivamente risulta potenziata da chi assume regolarmente preparati a base di estratti di maca peruviana.

Questa radice è costituita principalmente da carboidrati (60%), a cui fanno seguito le proteine (10%), la componente fibrosa (8,5%), i grassi (2,2%) e alcuni minerali come ferro, calcio, selenio zinco e iodio (in percentuali varie). È inoltre un concentrato di vitamine, in particolare la Vitamina A, C e quelle del gruppo B.

Grazie a un simile mix di elementi, la pianta è fornita di un elevato potere nutrizionale, che le popolazioni andine sfruttano da sempre.

Nei nostri paesi la maca peruviana trova impiego tra i rimedi naturali, per migliorare la salute dei capelli e per le sue proprietà immunostimolanti e afrodisiache, che lo rendono un ottimo integratore per l’impotenza e i problemi di infertilità.

Il vegetale viene definito adattogeno in quanto contribuisce a supportare l’organismo nelle condizioni di stress psicofisico, aiutandolo appunto ad “adattarsi” a situazioni nocive sia della mente sia del corpo.

Esso infatti aumenta le resistenze aspecifiche in risposta a stimoli che richiedono un maggiore dispendio energetico, come nelle convalescenze oppure durante allenamenti sportivi molto intensi.

Dal punto di vista chimico, la pianta contiene alcuni costituenti particolari, che sono:
• aminoacidi essenziali, come metionina, lisina, leucina e isoleucina, triptofano, treonina e fenilalanina;
• minerali, come ferro, zinco, manganese, calcio me fosforo;
• alcaloidi;
• glucosinolati;
• saponine.

Le popolazioni andine utilizzano la maca peruviana sia come alimento nutriente e saziante, sia come tonico e ricostituente, per migliorare la resistenza agli sforzi fisici.

I benefici della maca peruviana

Tra gli integratori naturali troviamo nella Maca innumerevoli benefici:

  • Aumento della fertilità e dell’energia sessuale
  • Bilanciamento ormonale, anche in menopausa
  • Controllo sulla pressione arteriosa
  • Aumento della resistenza sportiva
  • Rinforzo del sistema immunitario
  • Sostegno alla salute delle ossa
  • Potenziamento dell’energia fisica e mentale
  • Resistenza allo stress
  • Miglioramento del tono dell’umore
  • Anticaduta per i capelli
  • Rinforza i capelli migliorandone il volume



1. Aumento della fertilità e dell’energia sessuale

I principali benefici derivante dall’assunzione di estratti di maca peruviana sono collegati alla fertilità, confermati da alcune ricerche scientifiche effettuate su topi, che hanno mostrato un evidente aumento di volume dei testicoli e di produzione di sperma, dopo essere stati alimentati regolarmente con la radice essiccata.

Nell’uomo, invece, l’integratore agisce sul miglioramento sia morfologico sia funzionale degli spermatozoi, senza modificare la concentrazione ematica di ormoni sessuali come il testosterone e l’estradiolo, aumentando l’energia sessuale e le prestazioni.

La maca peruviana, detta “ginseng delle Ande” perché, come il ginseng, genera un aumento dell’energia, viene considerata efficace per le sue proprietà toniche e rivitalizzanti per entrambi i sessi. Infatti il suo impiego regolare consente di aumentare la libido e prolungare il coito, offrendo prestazioni più soddisfacenti per entrambi i partner.

È utile in caso di disfunzioni erettili nell’uomo, infatti la Maca è detta “viagra” delle Ande. Funziona anche in caso di scarso appetito sessuale e per l’infertilità, sia nell’uomo sia nella donna.

2. Controllo sulla pressione arteriosa

In alcuni studi effettuati su donne in menopausa, che assumevano regolarmente estratti di maca peruviana, si è rilevata la diminuzione di picchi ipertensivi, con mantenimento dei valori fisiologici della pressione arteriosa.

Di conseguenza, anche la funzionalità cardiaca risulta migliorata in quanto il cuore non si affatica in fase di sistole ventricolare.

3. Aumento della resistenza sportiva

La muscolatura striata, che viene sottoposta a sforzi prolungati durante allenamenti sportivi, risponde molto meglio alle stimolazioni fisiche e recupera più velocemente nei soggetti che utilizzano regolarmente integratori a base di maca e ginseng, che vengono spesso usati in sinergia.

Oltre che sugli atleti, il prodotto svolge un’azione stimolante anche su persone sottoposte a stress muscolare, magari per attività lavorative che richiedono un notevole dispendio di energia.

4. Rinforzo del sistema immunitario

Gli alcaloidi contenuti nella maca hanno un effetto sulla stimolazione del sistema immunitario. Infatti aiutano a prevenire sia le infezioni batteriche e virali più comuni, come il raffreddore e le affezioni delle vie respiratorie primarie, sia le complicazioni di suddette infezioni, dovute a una scarsa efficacia del sistema immunitario non stimolato.

La Maca è inoltre un valido aiuto per supportare l’organismo e prevenire tutte le malattie più gravi correlate al calo dell’immunità naturale, come anche i tumori, l’herpes e in generale le immunodeficienze.

4. Potenziamento dell’energia fisica e mentale

Grazie alle elevate percentuali di vitamine, ferro e potassio, la pianta è in grado di supportare l’organismo dal punto di vista energetico, contrastando l’affaticamento e l’astenia muscolare.

Una sua caratteristica molto vantaggiosa è quella di fornire al corpo una efficace fonte di energia di “pronto intervento”, cioé immediatamente disponibile nel momento del bisogno.

La Maca figura anche tra i rimedi naturali per lo stress e il sistema nervoso, perché aiuta l’elaborazione degli stimoli ormonali che possono interferire col sistema nervoso centrale. Inoltre ha un ruolo rilevante tra i rimedi per contrastare i cali di concentrazione e supportare la memoria.

5. Miglioramento del tono dell’umore

I flavonoidi contenuti nella maca peruviana svolgono una benefica attività anche a livello della sfera psico-emotiva, contribuendo a migliorare il tono dell’umore, riducendo ansia e stress.

Questi effetti sono riscontrabili dopo qualche settimana di assunzione dei preparati, in quanto i meccanismi di stimolazione dei neurotrasmettitori coinvolti non sono immediatamente attivabili.

6. La Maca e i capelli

La Maca peruviana è utilissima in tricologia, in quando le sue azioni benefiche sul ciclo biologico del capello agiscono in due sensi.

Da un lato, la maca per i capelli ne previene la caduta, perciò può essere usata sia in caso di alopecia sia per rallentare la naturale caduta dei capelli che avviene nell’essere umano.

Dall’altro, rinforzando il bulbo del capello, agisce anche come tonificante intensivo per i capelli, che risultano più lucidi e forti, grazie alla regolazione da parte della maca della produzione di sebo.

L’impiego di integratori a base di maca peruviana si è rivelato molto utile anche in tricologia, per le sue azioni benefiche sul ciclo biologico del capello.

La Maca si trova anche in alcuni prodotti topici riparatori, come la nostra linea Maca Repair, per un’azione combinata sia dall’interno sia dall’esterno.


Dove comprare la maca peruviana

Gli integratori a base di Maca con estratti vegetali della pianta si trovano nelle erboristerie oppure nei negozi che trattano prodotti biologici, mentre online l’assortimento è più vasto e si possono reperire in tutte le forme.

Su Salute in Erba ti proponiamo per un’integrazione naturale un’ampia gamma di preparati a base di maca peruviana, tra cui:

Maca Vital Polvere Bio, un integratore che si può aggiungere al latte, allo yogurt oppure a succhi e centrifugati di frutta, è un prodotto ideale per gli sportivi e per chiunque debba affrontare situazioni che richiedono un surplus energetico.

Trattandosi di un prodotto bio, può essere assunto senza nessuna controindicazione in quanto facilmente assimilabile dall’organismo.

Particolarmente indicalo per la sua azione tonica e di sostegno metabolico, questo integratore si conferma un supporto estremamente efficace per soggetti che accusano stanchezza fisica o mentale.

Maca Vital HP Biologica

Si tratta di un composto HP (High Power) formulato come farina 4 volte più concentrata rispetto ai tradizionali prodotti; il suo impiego è particolarmente consigliato agli sportivi che devono affrontare impegnative sessioni di allenamento.

Salute in Erba dispone del prodotto in vasetti contenenti 180 grammi di estratto altamente purificato e in grado di svolgere un’efficace attività adattogena, tonica e ricostituente.

Maca Vital Concentrata in capsule, prodotta da RG Pharma, è un integratore alimentare formulato con concentrazioni di radice del vegetale 4 volte superiori ai normali preparati.

Ogni capsula da 500 milligrammi è realizzata con estratti di radice biologica polverizzata di maca peruviana ed è rivestita di gelatina vegetale, che ne rende l’assunzione estremamente facile.

Il prodotto viene consigliato in caso di episodi di stanchezza psico-fisica o anche per sostenete le funzioni fisiologiche dell’organismo.

Puoi sfogliare con calma tutti i prodotti a base di Maca e trovare quello più adatto alle tue esigenze.

Come assumere la maca peruviana

La maca peruviana può essere utilizzata sia in capsule sia in polvere, da aggiungere a latte, yogurt o succhi di frutta, per iniziare bene la giornata.

Una prima colazione contenente bevande arricchite con il prodotto consente di sfruttare un notevole quantitativo di energia subito disponibile.

La formulazione in polvere oppure in farina di solito viene assunta in quantità comprese da 3 a 5 grammi (corrispondenti a 2 cucchiaini da caffé rasi) una volta al giorno.

I prodotti in capsule prevedono l’impiego da 3 a 6 opercoli al giorno, con abbondante acqua.

Il dosaggio è comunque soggettivo e strettamente correlato alle personali esigenze e, proprio per questo, può essere modificato in qualsiasi momento, in base alle necessità fisiologiche.


Controindicazioni della maca peruviana

Trattandosi di un prodotto naturale, la maca peruviana presenta rischi davvero minimi, derivanti dal suo consumo, tranne che in gravidanza e durante l’allattamento, quando è preferibile astenersi dall’impiego.

Nelle radici del vegetale si trova una cospicua quantità di glicosinolati, che sono composti gozzigeni; pertanto gli integratori sono da evitare in caso di gozzo presente in soggetti con disfunzioni tiroidee.

In ogni caso è sempre necessario attenersi ai dosaggi riportati sulle confezioni poiché, pur trattandosi di preparati naturali, non è comunque opportuno sovra-dosarli.

Colazione con la Maca

Per massimizzare l’effetto della Maca è importante assumerla nelle prime ore della giornata, l’ideale è il momento della colazione per avere la giusta energia senza appesantirsi, fino al pranzo.

Puoi abbinare i nostri fiocchi Maca Vital con disponibili anche nella pratica monoporzione con il Miele di Ulmo, puro e naturale con potenti proprietà antibatteriche e antiossidanti.

Per approfondire l’uso della Maca nella prima colazione vi lascio la visione dell’intervista del Dott. Giacomello, titolare di RG Pharma

Salute in Erba ti consiglia..

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.